“Argillà Italia” in scena a Faenza

Faenza, la città della ceramica per antonomasia, si prepara per dare il via alla quinta edizione di Argillà Italia, festival internazionale della ceramica che si ripropone con cadenza biennale.

Durante questo weekend, ceramisti, artisti e designer proveninenti da tutto il mondo animeranno le vie del centro storico per il festival e la mostra mercatoorganizzata da Comune di Faenza e il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.

Nata nel 2008 come propaggine italiana dell’omonima manifestazione francese di Aubagne dagli anni Novanta l’evento, al quale quest’anno partecipano 19 nazioni per un totale di 300 espositori, offre una panoramica aggiornata sulla ceramica contemporanea.

Tra gli eventi collaterali incuriosisce il “Mondial Tornianti”, sorta di competizione internazionale del tornio, oppure l’applicazione della sempiterna tecnica alle più moderne tecnologie come la realizzazione di una scultura di ceramica di grandi dimensioni utilizzando la stampa 3d.

Per chi non avesse ben chiara la tecnica ci sarà l’occasione di assistere a cotture all’aperto e ovviamente agli immancabili workshop, mentre chi fosse interessato ad approfondire alcuni degli aspetti storici della ceramistica, domenica alle ore 15 potrà partecipare ad una visita guidata di Palazzo Milzetti incentrata sull’approfondimento dei decori neoclassici e la produzione ceramica coeva.

Per il programma completo della manifestazione:

http://www.argilla-italia.it/programma/

Lascia un Commento