Bologna Walking tour: 

Il Bologna Walking tour  classico (mezza giornata) ci darà una panoramica della città di Bologna. Perché Bologna è chiamata la rossa, la dotta e la grassa? Scoprilo prenotando questo Bologna tour di 2 ore e mezzo.

Itinerario:

1. Piazza del Nettuno: da questo punto privilegiato si potrà iniziare il tour ammirando la Fontana del Nettuno. A cosa dobbiamo la scelta del Dio del Mare nel cuore della città? Il  Palazzo Re Enzo, a destra del Nettuno è stata la prigione del giovane Re Enzo per tutta la sua vita.

2. In piazza Maggiore, la Piazza Grande cantata da Lucio Dalla, offre la possibilità di scoprire capolavori architettonici come la Basilica di San Petronio, luogo simbolo della città con al suo interno la meridiana più lunga del mondo. Palazzo D’ Accursio è la prestigiosa sede del governo cittadino e ci racconta la storia della città dal 1200 ai giorni nostri. Il Palazzo dei Banchi è un capolavoro del Rinascimento: un’illusione scenica, non un vero e proprio Palazzo. Questo edificio viene commissionato all’architetto Vignola, per coprire il mercato retrostante.

3. Palazzo dell’ Archiginnasio. Elegante palazzo del Cinquecento, prima sede “unica” dell’antico Studium bolognese. Al primo piano il Teatro Anatomico dove si svolgevano le lezioni medicina e anatomia.

4. Il mercato medievale nascosto dal Palazzo dei Banchi si snoda in molteplici viuzze che con il loro fascino gotico affascinano il visitatore. In questo piccolo quartiere si potrà visitare anche il Il compianto del Cristo morto. Capolavoro di Niccolò dell’ Arca, 7 statue di terracotta nella cappella d’angolo della chiesa di Santa Maria della Vita.  L’urlo straziante di Maria Maddalena colpì lo scrittore Gabriele d’Annunzio che lo definì, l‘urlo di pietra.

5. Le due Torri. Simbolo della città danno un’idea di quella che fu definita la città turrita.

Prenota ora!